Ande Argentine

Quando si parla di Ande il pensiero corre subito al Perù, alla magnificenza di Machu Pitchu e alla maestria dei suoi costruttori. Ma la Cordigliera delle Ande è davvero molto lunga e offre opportunità paesaggistiche mozzafiato lungo tutto il suo percorso. Nel nostro viaggio in Argentina, nella zona Nord Ovest, ci siamo ritrovato immersi in un Paesaggio quasi lunare, lontano dalle praterie rigogliose che circondano il sito archeologico peruviano, sia geograficamente sia morfologicamente. Cime innevate affacciate su specchi d’acqua che racchiudono l’origine della vita grazie alla presenza degli stromatoliti, distese di sale che spaziano verso l’infinito e colori che non credevamo possibili in natura ci hanno accompagnato lungo tutto il nostro viaggio insieme a persone accoglienti e generose nella loro semplicità. E’ stato un viaggio solitario: questa zona è ancora così pura e intatta che i viaggiatori che abbiamo incontrato sono stati davvero pochi, per lo più locali.
Non fermatevi quindi a Salta e a Purmamarca, ma lasciatevi attrarre dalle cime che circondano questi splendidi e ancora pittorechi villaggi, e scoprirete un paesaggio marziano, che sembra a tratti dipinto da un fumettista e ad altri l’opera di una volontà superiore che in questi luoghi ha scelto di dare il meglio di sè.
Travelf Further, Travel Truly, Travel Deeply.

Informazioni sull'autore

Matteo
Matteo

Commenti

Lascia un commento